Esperienze

 

I clienti per cui Mariano Borghi ha lavorato con questa formula sono:

 

INET BT ITALIA

è stato Responsabile della Pianificazione per due anni e Direttore Commerciale per tre a riporto dell’Amministratore Delegato. Ha contribuito a trasformare INET da azienda venditrice di spazi in Data Center in una delle principali aziende di servizi ICT italiane. L'azienda è stata acquisita da BT ITALIA.

SEDOC

è stato Direttore Commerciale per un anno e Direttore Generale per un ulteriore anno, a riporto del Presidente. L'azienda che attraversava un momento di grande difficoltà, ha raggiunto una tale stabilità del proprio business da permettere ai Dirigenti storici di portare a termine un ambizioso piano di Management by out.

 

SUPERTRONIC

è stato il Direttore Generale per cinque anni, a riporto del Presidente. In questi anni l'azienda è stata posizionata sulla fascia alta di clienti, lavora con partner ICT internazionali e produce Ebit costantemente positivi anno su anno.

VAR RED

Presidente ed Amministratore Delegato per due anni, socio di minoranza, a riporto del CDA. L'azienda nata come start up per il mondo Oracle e voluta da soci come Var Group, Atlantica Sistemi, Supertronic, Springfirm, Board Consulting® e Mediamente Consulting, in due anni ha raggiunto risultati importanti, confluendo al termine le attivita' Oracle in Var Group.

 

Le aziende per cui ha lavorato come Dirigente sono:

 

T SYSTEMS

è stato Direttore Generale per 4 anni e contestualmente Amministratore Delegato di T SYSTEMS SPRING. L'azienda aveva la necessita' e l'obiettivo di bilanciare il fatturato prodotto per il 90% su un unico cliente. Dopo 4 anni ed un percorso di riorganizzazione di successo, il fatturato si è posizionato al 50% sul grande cliente rimanendo invariato ed il 50% su nuovi clienti. T SYSTEMS SPRING, da un fatturato di 3 milioni di euro è stata nei 4 anni portata a 31 milioni. Il gruppo T SYSTEMS ha ceduto ad Engineering le attivita' italiane.

EMC

è stato Direttore Commerciale per 4 anni. La societa' aveva la necessita' di creare per il mercato italiano una divisione per una particolare area di business che nei primi 2 anni ha raggiunto il 30% dello share di mercato. Nei due anni successivi è stata creata un'organizzazione di canale indiretto le cui basi hanno rappresentato il successo dell'azienda per gli anni successivi.

IBIMAINT

è stato Direttore di filale, Direttore di area e Direttore Vendite per 8 anni. Ricoprendo ruoli sempre crescenti ha contribuito collaborando con l'imprenditore a portare l'azienda dalla fase di start up a diventare una delle più affermate aziende nel mondo dei servizi informatici. L'azienda e stata acquisita da Olivetti.